Il dentista & lo studio

Le figure professionali del settore dentale:

Il Dentista

Il dentistaE’ il professionista che si occupa della salute della bocca, dei denti e dei tessuti annessi. Per poter esercitare in Italia la professione di odontoiatra bisogna essere iscritti all’Albo degli Odontoiatri, istituito presso l’Ordine dei Medici. Possono iscriversi all’Albo i laureati in Odontoiatria e Protesi Dentaria, i laureati in Medicina e Chirurgia con un diploma di specialità in Odontoiatria oppure solo con la laurea in Medicina e Chirurgia se iscritti all’Università prima del 1985. I compiti dell’odontoiatria sono la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle malattie che colpiscono i denti, il cavo orale e i tessuti mascellari. Il dentista è l’unica figura professionale che può curare bocca e denti, riabilitando, anche con l’ausilio di protesi, l’apparato stomatognatico.

L’Igienista dentale

Igienista dentaleL’igienista dentale è l’operatore sanitario che, in possesso del diploma universitario abilitante (Laurea in igiene dentale), svolge compiti relativi alla prevenzione della malattie della bocca e dei denti su indicazione dell’abilitato all’esercizio dell’odontoiatria. Tra i suoi compiti provvede all’ablazione del tartaro e all’insegnamento delle varie tecniche di igiene orale. L’igienista dentale svolge la sua attività professionale in ambito sanitario, pubbliche o privato.

L’assistente allo studio odontoiatrico

assistente alla poltronaL’assistente di studio odontoiatrico ha il compito di assistere il dentista nella organizzazione e gestione dello studio odontoiatrico. In particolare l’assistente di studio odontoiatrico programma, alle dipendenze dell’odontoiatria, coordina l’andamento generale dello studio occupandosi dell’accoglienza dei pazienti, della gestione amministrativa dello studio e assistendo l’odontoiatra nella sua attività, ma anche mettendo in atto tutte le azioni finalizzate alla prevenzione delle infezioni ed alla pulizia, disinfezione e sterilizzazione degli strumenti e dell’ambiente di lavoro. Ad oggi non è richiesto un percorso di studi specifico, anche se in molte Regioni sono attivi corsi per formare in modo qualificante le assistenti di studio odontoiatrico.

L’odontotecnico

odontotecnicoL’odontotecnico è colui che costruisce i dispositivi medici su misura (le protesi dentarie e gli apparecchi ortodontici) conformi a quanto prescritto da un dentista abilitato all’esercizio. All’odontotecnico è fatto assoluto divieto di operare sul paziente, anche in presenza del dentista. L’odontotecnico svolge la propria attività all’interno di laboratori attrezzati. Per esercitare l’attività di odontotecnico sia come titolare che come dipendente del laboratorio è necessario un diploma professionale: il corso di studi è composto da tre anni più due.
Al termine dei primi tre anni di studi si ottiene un diploma di Operatore Meccanico del settore Odontotecnico che consentirà di esercitare la professione esclusivamente come dipendente. Per essere Titolari di Laboratorio si frequentano due anni ulteriori, al termine dei quali si ottiene l’abilitazione all’esercizio dell’attività odontotecnica.