Protesi secondaria (per tecnica conometrica)

Dispositivo medico su misura amovibile, finalizzato alla sostituzione funzionale ed estetica di parte o dell’intera arcata dento-alveolare (denti e tessuti adiacenti). Viene realizzato in laboratorio con denti del commercio o personalizzati in lega ceramica o lega resina e corpo protesico in resina, il quale ricopre una struttura metallica portante che corrisponde con precisione all’ancoraggio radicolare a barra fresata, oppure che è fissata a corone secondarie od a cappette secondarie incorporate nella protesi stessa e conteggiate a parte.