Levigatura parodontale

Buongiorno.Ho avuto problemi di tasca paradontale operata e guarita ,ho le gengive un po' ritirate,Faccio la pulizia dei denti 2 volte l'anno,adesso l'igienista vuole farmi una levigatura radicolare (costo 200 euro cosi capisce di cosa si tratta ) penso a cielo coperto.Vorrei un consiglio se e' meglio farla o posso anche ,visto non mi sanguinano le gengive lasciare perdere. Grazie per la risposta

Egregio Signore la scelta se eseguire o meno la levigatura parodontale è una decisione di tipo medico che deve essere legata ad una diagnosi iniziale a fronte della quale si evidenzi la necessità di tale tipo di intervento. L'igienista dentale non può autonomamente diagnosticare lo stato di evoluzione della malattia parodontale,perchè ciò è un atto che può solo essere svolto dal dentista. Il nostro consiglio è che Lei richieda al Suo dentista le opportune spiegazioni per capire i motivi della determinazione terapeutica dello svolgimento di una levigatura radicolare,richiedendo quali parametri radiografici e strumentali nella sua bocca siano modificati rispetto allo stato precedente al punto da richiedere una pulizia radicolare così approfondita in un paziente in costante controllo parodontale. Solo in questo modo potrà superare le Sue perplessità.