A cosa è dovuta la mobilità dentaria

Da tempo ho notato che i miei denti (nella parte inferiore) si sono storti chiudendosi le punte all'interno, e le gengive si stanno ritirando, sia sopra che sotto. A cosa è dovuto tutto questo?

La mobilità dentaria è spesso dovuta ad una diminuita quantità ossea che fa da supporto alle radici dei denti. Questo può essere causato da vari fattori tra i quali il passare del tempo oppure a patologie esistenti nella nostra bocca che accelerano questo processo. Fisiologicamente, con il passare degli anni, perdiamo mediamente circa 1 mm di tessuto osseo ogni anno. Come sempre solo una visita permette di effettuare una diagnosi corretta. Però, da quanto ci dice, visto che i denti inferiori anteriori si sono anche inclinati -presumiamo ci sia anche dello spazio tra un dente e l'altro- possiamo ipotizzare che nel suo caso la retrazione gengivale e la conseguente perdita di supporto osseo sia dovuta ad un ipotetico trauma occlusale dovuto ad una errata occlusione. Se la causa della retrazione ossea è questa, spesso si può intervenire chirurgicamente facendo prima un esame radiografico per verificare l'entità della perdita di osso e poi, mediante interventi di chirurgia parodontale, è possibile far "ricrescere" l'osso nelle zone dove necessita. Non prima però di aver eliminato qualsiasi patologia preesistente al fine di non avere "recidiva" della patologia occlusale se è stata verificata.