A seguito del trattamento di apicectomia, permane un esito cicatriziale

Buonasera, da qualche mese mi è comparso un ascesso sopra ad un incisivo laterale.Il dentista ha praticato una devitalizzazione del dente, ma senza risultati,quindi dieci giorni fa mi ha sottoposto ad apicectomia. Quando ha aperto ha trovato una grossa lesione,ha pulito tutto e tagliato la radice del dente. Giovedi ho tolto i punti,l unica cosa è che sabato mi sono accorto di una cosa strana. Dove prima c'era la fistola ora c'è un buchino abbastanza profondo,non fa male e non butta nulla,per il resto la gengiva ha ripreso una colorazione normale Volevo chiedere è una cosa normale, si riassorbirà? Ho pensato magari che è il foro della fistola che essendo molto grande non si è ancora rissorbito e inoltre li sotto manca anche la radice del dente tagliato..Giovedi mi faro' vedere dal dentista,volevo intanto un altro parere da un esperto.Grazie mille

A seguito del trattamento di apicectomia, permane un esito cicatriziale che ha bisogno del tempo (relativo alla propria risposta biologica) per scomparire.