Controindicazioni per anestesia in gravidanza

E' possibile devitalizzare un dente in anestesia, al settimo mese di gravidanza?

La letteratura sconsiglia di somministrare farmaci durante i primi tre mesi di gravidanza perché il feto potrebbe venire danneggiato irreparabilmente. Per le indispensabili operazioni, quali estrazioni, terapie delle carie, endodonzia, è bene attendere il II e III trimestre di gestazione. In questo periodo si possono completare o intraprendere cure dentarie quali le devitalizzazioni avendo cura di far presente lo stato di gravidanza al dentista che utilizzerà anestetici locali consentiti (privi di adrenalina) e rimanderà eventuali lastre.