Correlazione fra occlusione e postura

Salve vorrei esporvi il mio problema ed avere delle risposte se possibile; Qualche mese fa a me sono stati estratti 3 denti del giudizio senza alcun motivo valido a mio avviso,mi era stato detto che mi avrebbero dato problemi in futuro anche se 2 erano perfettamente in linea e 1 leggermente inclinato e che i problemi che avevo alla schiena e alla postura dipendevano da i denti. tutto questo si potrebbe anche capire ma il dentista che mi ha fatto il lavoro si è rivelata una persona del tutto inaffidabile e incapace e l' ho scoperto dopo parlandone con altri pazienti delusi e arrabbiati.io non so più come rintracciarlo, mi hanno detto che si è trasferito all' estero. mi sono così rivolto ad altri 2 dentisti,il primo mi ha tipo preso per pazzo perchè volevo mettere dei denti inutili senza nemmeno visitarmi,invece il secondo ha detto che si potrebbe anche fare ma è difficile da realizzare e quindi meglio di no . Quello che ho costatato è che da quando li ho tolti sento proprio che la maticazione è diversa e il movimento della bocca anche insomma stavo meglio prima anche a livello estetico il mio sorriso è peggiorato vistosamente e i problemi alla schiena sono rimasti invariati. Vi chiedo se sotituirli con denti artificiali può essere una cosa realizzabile in qualche modo, a prescindere dalla spesa e che servano o meno (per me servono eccome). Vi chiedo questo perchè vorrei che il mio sorriso e la mia bocca tornassero quelli di prima dell' estrazioni che non mi davano alcun problema mentre ora si.Grazie a tutti

Egregio Signore, la correlazione fra occlusione e postura è stata sottoposta ad ampia revisione della letteratura ad essa relativa,che non ha confermato le teorie esistenti che affermavano lo stretto rapporto fra le due componenti. L'attuale orientamento riguardo al problema occlusione-postura richiede un approccio composito ed interattivo fra Odontoiatra-Fisioterapista e Psicoterapeuta,che,insieme,possono ognuno concorrere alla risoluzione del problema da Lei indicato: il solo Odontoiatra non può agire nella direzione da Lei auspicata.