Estrazione denti del giudizio

Buongiorno, Scrivo questo messaggio in quanto sono un po' confusa riguardo una questione sui denti del giudizio. Tra un paio di giorni dovrò togliere i denti del giudizio di sotto. Cosa di cui non ho alcun dubbio in quanto mi stanno creando problemi. Per quanto riguarda i denti del giudizio di sopra ho 2 pareri contrastanti di 2 dentisti. Il primo mi aveva detto che non li avrei dovuti togliere e di non preoccuparmi (sono diritti e non ho mai avuto dolori), mentre il secondo mi consiglia di togliere anche quelli in quanto tra un paio di anni cresceranno (dato che non troveranno più l'ostacolo di quelli di sotto che toglierò) e probabilmente andranno a toccare le gengive sottostanti creando dolori. Non ho mai sentito parlare di questa motivazione, ma ovviamente non sono un dentista. Ora sono proprio confusa sul da farsi. Grazie della disponibilità!

Gentile Signora, l’estrazione dei denti del giudizio dell’arcata inferiore, allorquando usciranno quelli dell’arcata superiore, non trovando gli antagonisti, estruderanno, andando a toccare la gengiva. Questo è un lento processo che avviene per tutti i denti nel momento ne viene estratto uno e quello corrispondente dell’arcata antagonista viene fuori perché non riceve alcuna spinta da quello dell’altra arcata. Sta a lei ed al suo dentista decidere se aspettare l’estrazione dei denti dell’arcata superiore fino a quando ciò avverrà oppure, visto che deve togliere quelli dell’arcata inferiore, fare anche quelli dell’arcata superiore così non dovrà pensarci in futuro.