Protesi rimovibile o protesi fissa?

ho 67 anni sono andato dal dentista con una panoramica dei miei denti mi ha detto che bisogna fare una lastra ogno dente poi mi ha detto che ho 7 denti buoni e può fare un impiantoi sopra e sotto ma ad una cifra considerevole io ho suggerito di levare tutti i denti e montare una dentiera ma mia ha sconsigliato cosa debbo fare ??

Egregio Signore la diagnosi radiografica in Odontoiatria si compone della radiografia ortopanoramica e,quando necessario,delle radiografie endorali (quelle eseguite sui singoli denti). Se dalla valutazione del Suo dentista i denti devono essere estratti è necessario prevedere sin dall'inizio come rimpiazzarli. (nel caso di scelta implantoprotesica le estrazioni devono essere infatti tecnicamente eseguite in modo specifico e l'inserimento degli impianti,rispetto al tempo della estrazione,deve essere ben programmato). Lei è ad un bivio : o sceglie di eseguire una protesi rimovibile o,invece,una protesi fissa. La protesi rimovibile comporta una riduzione della efficienza nella masticazione rispetto alla dentatura naturale e ha la necessità di essere quotidianamente rimossa e lavata più volte.Ciò non sempre è gradito ai pazienti,che scelgono spesso di ricostruire le zone prive di denti tramite implantologia seguita da protesi fissa,che consente il recupero della dentatura come se fosse quella naturale (ma richiede poi una attenta gestione della igiene orale domiciliare). Oggigiorno la gran parte dei pazienti sceglie la protesi fissa su impianti;tuttavia la protesi rimovibile,se ben eseguita dal professionista e tollerata dal paziente, è comunque una ottima possibilità di ripristino della masticazione. Parli dei Suoi dubbi con il Suo dentista e non esiti ad esporre la Sua preferenza.