Asimmetria scheletrica nella fase della crescita

Ho una bambina di 6anni e mezzo e mi è stato detto che il palato superiore cresce meno di quello inferiore ed è leggermente spostato a DX e che quindi, necessita di un apparecchio! Vi chiedo, esiste un diverso modo per ristabilire la simmetria che non sia l’apparecchio? Magari calchi in silicone o altro. Grazie!

Gentile Signore nel caso di asimmetria scheletrica di un soggetto in fase di crescita ossea è necessario inserire apparecchi ortodontici "funzionali",che modificano le linee di crescita ossee stimolando la muscolatura facciale di entrambi i lati del viso ad agire in direzioni specifiche. Ciò determina una graduale riduzione dell'anomalia di crescita e,nel tempo,la scomparsa della asimmetria iniziale. Se non si interviene in modo opportuno in questa fase di crescita si rischia che l'asimmetria ossea possa definitivamente realizzarsi determinando una malocclusione scheletrica,la cui terapia spesso necessita di interventi di chirurgia maxillo-facciale. Le soluzioni da Lei ipotizzate non sono in grado di ottenere la guarigione della asimmetria mascellare.