Utilizzo dello spazzolino elettrico per i bambini

Buongiorno, vorrei delle informazioni/ consigli sull'uso dello spazzolino elettrico da parte dei bambini. Grazie

Buongiorno, insegnare la corretta igiene dentale ai bambini è facile se si ha a disposizione uno spazzolino elettrico pensato appositamente per loro, con colori accattivanti e magari la stampa dei personaggi dei cartoni animati preferiti. I modelli più avanzati hanno anche suoni divertenti che aiutano a segnalare i tempi di spazzolamento corretti e guidano il piccolo nelle operazioni. Sul mercato esistono diverse varietà di dispositivi pensati per l’igiene orale a partire dai due anni di età con un modello pensato per essere usato dal genitore sul bambino ed in seguito usato dal bambino in autonomia. Gli spazzolini elettrici dedicati alla cura delle gengive e dei denti dei più piccoli sono fatti per semplificare l’operazione di cura quotidiana in modo che, appena possibile, possa essere eseguita dal bimbo stesso. Le oscillazioni circa 4500 e l’angolo con cui le setole lavorano sullo smalto dei piccoli dentini, sono studiati in maniera tale da rimuovere le impurità senza aggredire. I vari modelli sono in grado di segnalare con chiarezza il momento in cui si deve passare all’arcata successiva, così da completare l’intero ciclo di pulizia nei due minuti ottimali, 30 secondi ad arcata. Il prezzo da pagare per questi dispositivi è più alto rispetto ai classici modelli non elettrici. Oltre al costo da sostenere per l’acquisto del dispositivo in sé, va tenuto conto anche del costo dei ricambi, da sostituire all’incirca ogni tre mesi, o comunque ogni volta che le setole perdono la rigidità e iniziano a inclinarsi. Di fatto però il vantaggio che si ottiene è la possibilità di apparire il più possibile attrattivo per i piccoli. Una volta acquisita la naturale destrezza, che permette al bimbo di tenere in mano un oggetto e dirigerlo consapevolmente perché svolga la propria funzione, affidare al bambino la responsabilità di occuparsi della pulizia dei propri dentini è uno stimolo in più.